Crostata di mele

Se dico crostata di mele, qual è la prima immagine che ti viene in mente? Io, anche solo sentendone il nome, visualizzo una tiepida domenica di metà autunno: la luce dorata del tardo pomeriggio entra dalle tende appena scostate, in casa regna un bellissimo silenzio intervallato solo dal fruscio sommesso delle pagine di un libro che viene letto in tutta tranquillità.

Un profumo paradisiaco avvolge tutta la cucina e filtra lieve verso le altre stanze… e poi ecco, il timer del forno che trilla allegro e svela il suo goloso segreto: una bellissima crostata di mele è pronta per essere sfornata!

Se leggendo queste righe hai provato una bella emozione beh… sappi che replicarla nella realtà è meno difficile di ciò che sembra. Qui di seguito trovi la ricetta per la crostata di mele perfetta; friabile al primo morso e con un cuore morbido che si scioglie letteralmente in bocca. Che aspetti allora? Prepara gli ingredienti e mettiamoci ai fornelli insieme. I tuoi pomeriggi autunnali si trasformeranno in un delizioso viaggio nella bontà!

Crostata di mele

PREPARAZIONE: 1 ora COTTURA: 45 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per una tortiera a fondo estraibile di diametro 24 cm

Per la frolla

farina 00 160 g
zucchero a velo 20 g
sale un grosso pizzico
burro freddo da frigorifero 100 g
uovo 1 (50 g sgusciato)

Per la composta di mele

mele 500 g
zucchero di canna 50 g
confettura di albicocche 50 g
acqua 120 ml
cannella in polvere la punta di 1 cucchiaino (a seconda dei gusti)
limone la scorza di 1

Per la ricopertura

mele 600 g
zucchero a velo 1 cucchiaio
confettura di albicocche 100 g
succo di limone 10 g

Procedimento

Occupati della frolla

Per preparare la pasta frolla per la tua crostata di mele metti nella tazza di un robot da cucina munito di lame la farina, il burro freddo a cubetti, il sale e frulla gli ingredienti* fino a ottenere delle briciole simili alla sabbia. Aggiungi lo zucchero a velo e l’uovo, quindi frulla di nuovo fino a che gli ingredienti si compatteranno in un composto un po’ appiccicoso.

Ribalta il composto sul piano di lavoro leggermente infarinato e ottieni una palla che stenderai tra due fogli di carta forno fino a ottenere un disco di 25 cm di diametro. Riponi il tuo disco in frigorifero a rassodare per almeno mezz’ora.

Prepara la composta di mele

Sbuccia le mele e tagliale in piccoli cubetti poi versale in un tegame e aggiungi lo zucchero, l’acqua, la confettura, la cannella e la scorza grattugiata del limone. Copri il tegame con il coperchio, porta a bollore a fuoco dolce poi continua la cottura per 15-20 minuti fino a che le mele diventeranno tenere.

A questo punto, scoperchia e lascia asciugare e addensare: il composto che otterrai dovrà essere denso e non acquoso. Una volta che le mele saranno fredde, frullale grossolanamente e tienile da parte.

Prepara la gelatina di albicocca

Metti in un piccolo pentolino la confettura e il succo di limone quindi scalda dolcemente gli ingredienti fino a che la confettura sarà diventata liquida; se la tua confettura dovesse contenere dei pezzetti passala al setaccio e tienila da parte.

Componi e cuoci

Stendi la frolla nella tortiera di uno stampo antiaderente da crostata con fondo removibile, elimina la pasta in eccesso servendoti di un coltellino a lama liscia poi bucherella leggermente il fondo** e metti la tortiera in freezer.

Sbuccia le mele, elimina il torsolo e tagliale in quarti poi ricava delle fettine non più spesse di 2 mm tagliandole dalla parte più lunga***.

Prendi il guscio di frolla dal freezer, versaci la composta di mele ormai fredda e comincia a posizionare le fettine di mele partendo dai bordi verso l’interno e cercando di formare una rosa. Mentre le disponi, sovrapponi alla fettina appena poggiata un’altra partendo da metà lunghezza: al centro rimarrà un piccolo foro che potrai riempire con pezzetti di mele più piccoli. Cospargi la superficie della torta con un cucchiaio di zucchero a velo e infornala a 200° per 20 minuti poi abbassa la temperatura a 180° e continua la cottura per altri 20-25 minuti.

Quando la crostata sarà cotta estraila dal forno e spennella la superficie con la gelatina di albicocche e lasciala raffreddare completamente. Ora taglia la tua fetta di golosa crostata di mele e gustala in tutta la sua bontà!

Crostata di mele fetta pronta

Note

* 15-20 secondi saranno sufficienti

** Fai attenzione a bucherellare la tua frolla senza però trapassarla

*** Per tagliare le fette di mela tutte dello stesso spessore puoi aiutarti con l’utilizzo di una mandolina; se non le utilizzerai nell’immediato ti consiglio di metterle in una ciotola e cospargerle con il succo di limone così da non farle annerire.

Crostate che passione!

Quando ho voglia di coccolare le persone che amo, la mia scelta è sempre quella di preparare una crostata fragrante e golosa. Se anche tu adori preparare questo dolce, ti consiglio di provare anche la mia crostata…

Conservazione

Puoi conservare la tua crostata di mele per qualche giorno sotto una campana di vetro; volendo, puoi anche congelarla e conservarla in freezer per un paio di mesi al massimo.

5.0/5
vota

2 Commenti

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie