Crostata con crema frangipane e confettura

Un guscio fragrante che, come uno scrigno prezioso, rivela un goloso e morbido ripieno… come non amare le crostate?

Ti dirò, a me piacciono davvero tutte; da quelle al cioccolato a quelle semplici e classiche che sembrano uscite da uno dei cartoni animati che tanto amavo da bambina. Trovo che questi dolci siano tanto versatili da essere adatti a tutti i momenti della giornata, partendo dalla colazione fino ad arrivare al dopo cena di un evento importante.

Tutto sta nella preparazione, nella forma che sceglierai e nei sapori che deciderai di abbinare. Guarda per esempio la mia crostata con crema frangipane e confettura e dimmi se non sarebbe adatta ad essere servita come coronamento di una cena elegante e raffinata.

Prova la mia infallibile ricetta, e preparati a ricevere applausi a scena aperta perché questo dolce tanto bello e goloso saprà conquistare davvero tutti! 

Crostata con crema frangipane e confettura

PREPARAZIONE: 1 ora COTTURA: 30 min. RIPOSO: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per una tortiera di 35×11 cm (o tonda del diametro 20 cm)

Per la frolla

farina 00 180 g
burro 110 g
tuorli 1 (20 g)
zucchero a velo 50 g
vaniglia 1 cucchiaino di estratto
sale 1 pizzico

Per la crema frangipane

farina 00 30 g
farina di mandorle 90 g
burro 100 g
uova medie 2
zucchero semolato 120 g
limoni la scorza grattugiata di 1
sale 1 pizzico

Per il ripieno

Fiordifrutta fragole e fragoline di bosco alla menta Rigoni di Asiago 180 g

Per la decorazione

fragole fresche 180 g
Fiordifrutta fragole e fragoline di bosco alla menta Rigoni di Asiago 100 g
mandorle a lamelle q.b.
menta qualche fogliolina

Procedimento

Prepara la frolla

Per preparare la tua crostata con crema frangipane e confettura inzia dalla frolla: metti nella ciotola di una planetaria munita di foglia la farina, lo zucchero a velo, il sale, e aziona la macchina; unisci il burro e la vaniglia, poi aggiungi il tuorlo e impasta fino a che gli ingredienti non si uniranno, compattandosi.

Versa il composto sul piano di lavoro e impasta velocemente per ottenere un panetto, dagli una  forma rettangolare e stendilo con un matterello tra due fogli di carta forno arrivando allo spessore di 3-4 mm. Riponi la frolla in frigorifero a rassodare per almeno 20 minuti.

Occupati della crema frangipane

Nel frattempo prepara la crema frangipane: sbatti con le fruste di uno sbattitore elettrico il burro con lo zucchero e la scorza di limone per qualche minuto fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungi le uova e continua a montare. Infine aggiungi  la farina di mandorle e il sale.

In ultimo, sempre sbattendo, aggiungi la farina; otterrai un composto liscio e cremoso. Trasferiscilo in una sac a poche munita di bocchetta liscia del diametro di 1 cm e tieni da parte.  Mi raccomando, non riporre la crema frangipane in frigorifero*.

Componi la crostata

Trascorso il tempo di riposo prendi la frolla dal frigorifero, adagiala all’interno dello stampo rivestendolo** e taglia le parti in esubero con un coltellino che terrai perpendicolare ai bordi.

Bucherella il fondo della frolla con i rebbi di una forchetta senza oltrepassarla e stendici 180 g di confettura di fragole, poi, sopra la confettura, spremi la crema frangipane riempiendo la crostata fino al bordo.

Livella per bene con una spatola la crema e inforna in forno statico preriscaldato a 175° per circa 30-35 minuti.

Quando la crostata sarà cotta, sfornala e lasciala intiepidire, poi toglila delicatamente dallo stampo e poggiala su un piatto da portata.

Decora e servi

Una volta che la tua crostata sarà fredda, metti 100 g di confettura di fragole in una sac a poche tagliando la punta in modo da ottenere un piccolo foro e forma un rettangolo sulla superficie, restando a 3 cm dal bordo.

Al centro della torta disponi due file di fettine di fragole tagliate finemente, qualche petalo di mandorla e delle foglioline di menta fresca.

Spolverizza con poco zucchero a velo, taglia la tua fetta e gusta la crostata con crema frangipane e confettura in tutta la sua bontà!

Crostata con crema frangipane e confettura fetta tagliata e pronta da gustare

Note

* La crema frangipane contiene burro: se la riporrai in frigorifero indurirà troppo e non riuscirai poi a spremerla nel guscio di frolla

** Se userai uno stampo antiaderente non sarà necessario imburrarlo.

Crostate per tutti i gusti

Le crostate sono tra i tuoi dolci preferiti di sempre? Eccoti qualche idea dal mio ricettario: scegli la tua preferita oppure fai come me… e provale tutte. Ti assicuro, ne vale la pena!

Conservazione

Puoi conservare la tua crostata con crema frangipane e confettura per qualche giorno sotto una campana di vetro; volendo, puoi anche congelarla e conservarla in freezer per un paio di mesi al massimo.

2 Commenti

    1. Ciao Debora certo usa la confettura che ti piace di più!
      buona cucina

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie