crostata alla nutella con fetta tagliata

Crostata alla Nutella

  • Preparazione: 0h 40m
  • Cottura: 0h 40m
  • Riposo: 1h 0m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Porzioni: 12 persone
  • Metodo cottura: Forno
  • Cucina: Italiana

La crostata alla Nutella è un dolce amato da grandi e piccini, facile e veloce da preparare. La fragrante base di pasta frolla alla nocciola si sposa perfettamente con la golosa crema di cacao e nocciole, creando una piacevole esplosione di sapori in bocca. Questa torta è perfetta da gustare a colazione o a merenda, oppure, puoi prepararla in occasione di un compleanno. Puoi servire la tua crostata alla Nutella tiepida accompagnata da una pallina di gelato alla crema, una vera e propria delizia.

Per una crostata ancora più scenografica ti consiglio la deliziosa crostata alla frutta!

Ingredienti per uno stampo del diametro di 24 cm

Per la pasta frolla alle nocciole

  • Farina 00 260 g
  • Burro 140 g
  • Farina di nocciole 80 g
  • Zucchero a velo 120 g
  • Uovo medio 1
  • Vaniglia 1 bacca
  • Sale 2 g

Per il ripieno

  • Nutella 700 g

Per la superficie

  • Tuorlo 1

Allergeni

Cereali e derivati Uova Latte Soia Frutta a guscio

Procedimento

Per la pasta frolla

In un food processor unisci la farina 00, la farina di nocciole, il burro freddo, il sale e i semini interni di una bacca di vaniglia. Aziona la macchina per ottenere la sabbiatura, ovvero una miscela dalla consistenza della sabbia.

Aggiungi ora l’uovo, aziona nuovamente la macchina per incorporarlo e trasferisci poi l’impasto sul piano di lavoro infarinato. Lavoralo velocemente per non scaldarlo troppo e sciogliere così il burro. Ottieni un panetto e stendilo tra due fogli di carta forno per creare un disco di pasta frolla dello spessore di 5 mm; riponi il disco di impasto a riposare in frigorifero per un’ora.

Trascorso il tempo indicato, preleva il disco di pasta frolla e srotolalo nell’apposito stampo. Con un coltellino elimina l’eccesso di pasta dai bordi e con i rebbi di una forchetta bucherella l’intera superficie, senza forarla completamente. Appallottola e conserva gli scarti.

Per il ripieno

Spalma la Nutella sulla base della torta e livellala con il dorso di un cucchiaio. Con i rebbi di una forchetta premi sul bordo della crostata per ottenere delle graziose scanalature. Stendi col mattarello l’impasto avanzato e, con un taglia pasta, ricava le classiche losanghe. Disponi le losanghe sulla crostata, ordinatamente; sbatti leggermente il tuorlo dell’uovo e spennella bene tutta la loro superficie.

Cottura

Inforna la torta in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti. La tua crostata alla Nutella è pronta, lasciala raffreddare prima di tagliarla!

Note & consigli

*La vaniglia conferisce a questa ricetta in particolare un profumo molto intenso, che si sposa bene con le nocciole e la farcitura. Se sei alle prime armi, ecco come usare la bacca.

*Io ho usato un particolare stampo forato, che non necessita di essere imburrato o infarinato. Se usi uno stampo classico allora puoi imburrarlo e infarinarlo, oppure imburrarlo e foderarlo con la carta forno se liscio, guarda come.

Varianti della ricetta

La crostata è uno dei dolci più semplici e amati della tradizione italiana, l’impasto di questa torta è molto versatile, puoi farcire la pasta frolla con quello che desideri. Non perderti le mie ricette preferite della crostata:

crostata con confettura di albicocca e ingredienti intorno
Crostata caffè e cioccolato bianco con decoro a ragnatela e tazzina di caffè
Crostata semolino e cioccolato con paletta da dolce e stecche di cannella
piatto da portata con crostata di mele, cesto di mele e stecche di cannella

Conservazione

Puoi conservare la crostata di Nutella per 2-3 giorni a temperatura ambiente sotto una campana di vetro. Puoi anche congelarla intera o già a fette, oppure congelare solo il panetto di pasta frolla.

4.5/5
vota