Insalata di pollo

Colore, freschezza, sapore: come si fa a resistere ad una combinazione così allettante di caratteristiche? L’insalata di pollo le rispecchia tutte, infatti è una delle mie ricette top per l’estate! Puoi prepararla prima per servirla fredda in più occasioni, da un antipasto ad un secondo piatto sostanzioso, a una gita fuori porta con tutta la famiglia. Questo tipo di ricetta mi piace bella condita, piena di sapori equilibrati e che sia un tripudio di ingredienti rispettando comunque la semplicità della preparazione. Di quelle che mentre ne servi una gentile porzione ti fan già venire l’acquolina in bocca.

Nella mia versione di insalata di pollo ho pensato quindi di unire la carne a tante verdure crude come peperoni e carote, arricchite da olive, saporiti cetrioli sott’aceto e delicata fontina. L’elemento chiave è tuttavia il condimento, cremoso e abbondante: limone, aceto, senape, maionese in un’emulsione vellutata che lega tutto in maniera formidabile.

Ok, non ho altro da aggiungere se non “Che fame!”. Ecco a te l’insalata di pollo in stile Peronaci, fammi sapere cosa ne pensi!

PREPARAZIONE: 40 min. COTTURA: 1 h. RAFFREDDAMENTO: 1 h circa per il pollo DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

Per il brodo

carote 1
sedano 1 costa
cipolla 1
alloro 2 foglie
ginepro 3-4 bacche
prezzemolo 1 mazzetto
maggiorana 1 rametto
sale q.b.
acqua 1-1,5 l circa*

Per l’insalata

pollo petto 600 g**
olive verdi denocciolate 100 g
cetrioli sott’aceto 60 g
peperoni gialli 80 g
peperoni rossi 80 g
fontina 125 g
carote 100 g
sedano 70 g
sale q.b.
pepe nero macinato q.b.

Per il condimento

senape di Digione 30 g
maionese 70 g***
aceto di vino bianco 10 g
olio extravergine di oliva 100 g
timo 1 rametto
maggiorana 1 rametto
erba cipollina 3 fili
limoni succo di 1/2 non trattato****
pepe nero macinato q.b.
sale q.b.

Procedimento

Per il brodo e la carne

Per fare l’insalata di pollo, per prima cosa prepara la carne. Se hai un petto intero, incidilo lungo la linea di giuntura, quindi elimina l’osso dello sterno e taglia il petto a metà.

Insalata di pollo

Prepara il brodo. Riempi una pentola d’acqua e aggiungi le verdure: la cipolla mondata e tagliata a metà, la carota pelata e tagliata a metà, il sedano tagliato a metà.

Insalata di pollo

Immergi anche il prezzemolo intero. Con un batticarne schiaccia le bacche di ginepro e aggiungile al brodo, poi l’alloro e il pollo. Sala l’acqua e fai cuocere per un’oretta dal bollore.

Insalata di pollo

Una volta cotta, estrai la carne (puoi conservare il brodo per altre ricette*****) e lasciala raffreddare a temperatura ambiente avvolta nella pellicola trasparente: in questo modo rimarrà morbida.

Insalata di pollo

Per il condimento

Mentre la carne raffredda, prepara il condimento. In una capiente ciotola versa l’aceto di vino bianco, il succo di limone e l’olio extravergine di oliva a filo, quindi miscela tutto con una frusta manuale.

Insalata di pollo

Aggiungi anche la senape e la maionese, poi aggiusta di sale e di pepe. Trita timo e maggiorana.

Insalata di pollo

Taglia sottilmente anche l’erba cipollina e aggiungi tutto all’emulsione.

Insalata di pollo

Ora che il pollo si è raffreddato, taglialo a striscioline regolari e trasferiscilo in un’insalatiera. Condiscilo con l’emulsione.

Insalata di pollo

L’insalata

Completa l’insalata con il resto degli ingredienti a crudo. Affetta a listarelle la fontina e i cetriolini; lava e asciuga i peperoni, quindi rimuovi il picciolo e tagliali per eliminare i semini interni. Taglia a striscioline regolari anche questi.

Insalata di pollo

Rimuovi i filamenti esterni dal sedano e affettalo sottilmente; pela la carota e affettala con il pela verdure dentellato per ottenere delle striscioline molto sottili.

Insalata di pollo

Affetta anche le olive denocciolate e unisci tutto al pollo e amalgama tutto per bene. Aggiusta di sale e di pepe e la tua insalata di pollo è pronta!

Insalata di pollo

Note

* Ho indicato una quantità d’acqua ma potrebbe variare a seconda della pentola: come riferimento considera che dovrebbe coprire completamente la carne.

** Preferisci il petto intero a quello già affettato, per ottenere una carne molto più tenera e succosa.

*** Io ho usato quella classica ma che ne dici di provare la mia maionese senza uova?

**** Io ho usato il succo di limone ma, credimi, questa insalata è strepitosa anche con il succo d’arancia!

***** Puoi conservare il brodo. Consuma pure le verdure come contorno e filtra il brodo di pollo per insaporire un risotto alla milanese. Puoi anche congelarlo in monoporzioni per avere sempre a disposizione la quantità che ti serve.

Insalate sfiziose

Questa insalata di pollo a casa mia è un vero must! Ma il mio ricettario contiene anche tante altre idee sfiziose che meritano di essere provate. Ecco le mie preferite:

Conservazione

Puoi conservare l’insalata di pollo in frigorifero per 2-3 giorni al massimo, ben chiusa in un contenitore ermetico. Non consiglio di congelarla.

8 Commenti

  1. Perché non rispondi alla mia domanda sulla caponata di peperoni che non c’é piú?

    Carlo dal Paragay!!!

  2. Cara Sonia,
    una volta c’era la ricetta della caponata di peperoni con bocconcini di pollo!!! Squisita!!! Dove posso trovare la ricetta?
    Grazie!!!

  3. Sembra davvero deliziosa. Era ora che trovassi un piatto come questo. Ingredienti semplici ma gustosa. Grazie davvero

  4. Grazie Sonia per questa buonissima insalata! L’ho fatta oggi é andata a ruba😃

  5. Amo anch’io le insalate (in tutte le salse). Probabilmente non riuscirò a recuperare tutti gli ingredienti precisi, come la senape di Digione, ma penso di farla per stasera. Grazie1000

    P.S.: consiglio non richiesto ed eventualmente da cestinare: per le note a piè di pagina non ti converrebbe usare i numeri tra parentesi (1), (2), (3) perchè quando gli asterischi cominciano a diventare 6 o 7 a me, non so a te, comincia ad andare insieme la vista 😉

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie