Torta al cioccolato e pistacchio

Se sei alla ricerca di una torta d’effetto, perfetta per esempio per festeggiare un compleanno o un’occasione speciale, fermati perché l’hai trovata! La mia torta al cioccolato con crema al pistacchio, ricoperta da una cascata di lucida ganache sempre al cioccolato sarà davvero meravigliosa al centro della tua tavola e nei piatti dei tuoi amici! 

Io adoro il pistacchio: verde e profumato, mi ricorda i dolci della pasticceria siciliana, isola in cui viene coltivato con passione. Per una buona crema al pistacchio scegli una spalmabile che contenga almeno il 45% di pistacchi come Pistì: solo così tutte le sfumature di sapore di questo verde frutto andranno a rendere indimenticabile il tuo dolce!

E se dovesse avanzarti un po’ di crema, beh, il gioco è presto fatto: oltre ad assaggiarla cucchiaino dopo cucchiaino, puoi versarla in un bicchierino, decorarla con qualche biscotto e trasformarla in una merenda golosissima. Allora, ti ho convinto a provare questa super torta?

Fetta di torta al cioccolato e pistacchio

PREPARAZIONE: 90 min. COTTURA: 60 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: medio

Ingredienti per una tortiera a cerchio apribile di 23 cm di diametro

Per l’impasto

farina 00 210 g
olio di semi 200 g
zucchero semolato 250 g
uova medie a temperatura ambiente 5
cacao amaro in polvere 50 g
lievito in polvere per dolci 16 g
sale 1 pizzico

Per la crema di pistacchio

latte fresco intero 350 g
panna fresca liquida 150 g
zucchero semolato 60 g
amido di mais 80 g
crema spalmabile al pistacchio Pistì 300 g

Per la ganache al cioccolato

cioccolato fondente al 50% 300 g
panna fresca liquida 250 g ***
glucosio 50 g
burro 30 g

Per decorare

granella di pistacchio

Procedimento

Comincia dall’impasto

Per fare questa torta al cioccolato e pistacchio parti dall’impasto. Sbatti le uova a temperatura ambiente per 10 minuti con lo zucchero e il sale. Sempre sbattendo, aggiungi l’olio a filo e poi spegni la macchina. Puoi usare anche le fruste elettriche, in alternativa.

Aggiungi la farina setacciata assieme al cacao e al lievito e poi amalgama bene. Trasferisci il composto ottenuto in una tortiera imburrata e infarinata del diametro di 23 cm*.

Inforna in forno statico preriscaldato a 175° per circa 35-40 minuti. Prima di sfornarla fai la prova stecchino per verificare l’avvenuta cottura**.

Una volta cotta, attendi che la torta si raffreddi, estraila dallo stampo e lasciala raffreddare completamente su una gratella.

Per la crema

Versa in un pentolino il latte e la panna freddi da frigorifero; aggiungi lo zucchero, l’amido e con una frusta stempera bene tutti gli ingredienti sciogliendoli.

Accendi il fuoco e porta la crema ad addensarsi a fuoco dolce. Quando comincerà a rassodarsi, versala in un contenitore largo e basso, copri la superficie con della pellicola a contatto e lascia raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per almeno un’ora.

Trascorso il tempo indicato, aggiungi alla crema ormai soda la crema spalmabile al pistacchio Pistì aiutandoti con uno sbattitore elettrico, rendendo così la crema liscia e omogenea anche nel colore. Metti la crema in una sac a poche con bocchetta liscia di 1 cm e poi riponila in frigorifero.

Componi la torta

Taglia la tua torta in 3 dischi di uguale spessore. Appoggia la il cerchio apribile imburrato e foderato con una striscia di carta forno su un piatto, poi inserisci il primo disco di torta partendo dal fondo e spremici sopra metà della crema al pistacchio Pistì. Inserisci il secondo disco, quello centrale, e spremici sopra la restante crema al pistacchio Pistì. Copri con il terzo ed ultimo disco e metti in frigorifero per almeno un’ora a rassodare.

Prepara la ganache

Per la ganache di copertura, trita finemente il cioccolato fondente e mettilo in una ciotola. Scalda la panna, il glucosio e il burro in un pentolino, mescola gli ingredienti e versali bollenti sul cioccolato; aspetta 10 secondi e poi mescola con un lecca pentole delicatamente e tenendo la spatola piatta facendo dei movimenti circolari per non incamerare bolle d’aria. Quando il cioccolato sarà completamente sciolto e la ganache lucida e liscia, potrai utilizzarla.

Decorazione

Togli il cerchio apribile e la carta forno e appoggia la torta su di una gratella posizionando un vassoio al di sotto per raccogliere la ganache che cadrà.

Versa la ganche ancora calda sulla torta in modo da rivestirla interamente, battila delicatamente sul piano di lavoro per 2-3 volte e poi aiutandoti con due spatole lunghe, spostala sul piatto di portata. Rivesti di granella di pistacchio tutti i bordi della torta aiutandoti con la mano o un cucchiaio.

Alla fine, con un pennellino, togli la granella in eccesso dal piatto. Metti la torta al cioccolato e pistacchio in frigorifero per almeno un’ora e poi tagliala e servila!

Note

* Se non vuoi usare burro e farina puoi anche con pazienza foderare la tortiera di carta forno. Ti lascio qui le istruzioni per farlo al meglio!

** La torta sarà cotta se togliendo lo stecchino lo vedrai asciutto e senza segni di impasto

*** Panna da cucina, da montare, fresca, uht… quanti tipi di panna esistono? Ti svelo come sceglierla al meglio per le tue ricette!

Ricette al pistacchio: il mio carrello dei dolce!

Se stai organizzando una festa, e anche tu credi che di dolci non ce ne siano mai abbastanza sul tavolo del buffet, ti lascio qualche idea sfiziosa che preparerei anche io… al pistacchio!

Conservazione

La torta al cioccolato e crema al pistacchio si conserva in frigorifero: puoi farla anche il giorno prima, in modo che tutti i profumi si amalgamino bene, per un risultato ancora più sorprendente. Se avanza qualche fetta puoi conservarla in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico. Anche la base può essere congelata anche per due mesi prima della farcitura.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie