Panna cotta salata

La panna cotta salata è un antipasto molto scenografico che amo portare in tavola ogni volta che devo stupire i miei commensali.

Il tradizionale dolce goloso e rotondo, amatissimo e conosciuto il tutto il mondo, in questo caso è declinato nella sua versione salata, grazie all’aggiunta del Parmigiano; ma il topping con noci e miele riporta anche il palato al sapore delle coccole al cucchiaio, per un piacevole effetto agrodolce. 

Fossi in te correrei in cucina, per portare tanta golosità ma anche tanta salute sulla tavola dei tuoi ospiti!

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 10 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: medio

Ingredienti per 6 porzioni

panna fresca liquida 200 g
latte fresco intero 200 g
Parmigiano Reggiano grattugiato 100 g
gelatina alimentare 8 g
rosmarino 1 ciuffetto
sale 1 pizzico
pepe bianco 1 pizzico

Per la decorazione

miele 6 cucchiaini
noci 6 gherigli
arancia caramellata qualche pezzetto
rosmarino 6 ciuffetti

Procedimento

Metti in ammollo la gelatina alimentare* in abbondante acqua molto fredda per almeno 10 minuti.

Versa in un pentolino il latte, la panna, il rosmarino e il Parmigiano grattugiato**; mescola e fai sciogliere il formaggio a fuoco molto dolce, non superando gli 80°. Aggiungi la gelatina alimentare scolata e strizzata, mescola per scioglierla e filtra il composto attraverso un colino. Distribuisci il composto nei 6 stampini che metterai in frigorifero (o in freezer se utilizzi gli stampi in silicone) per almeno 3-4 ore a rassodarsi.

Quando la panna cotta sarà pronta, sformala. Se hai utilizzato uno stampino in metallo, immergilo fino al bordo per 2 secondi dentro a dell’acqua bollente e poi capovolgi lo stampino e sforma il contenuto su di un piattino. Se hai utilizzato uno stampo di silicone, estrai la panna cotta congelata, disponila su un piattino e lasciala rivenire o in frigorifero o a temperatura ambiente, se devi servirla subito.

Decorazione

Decora ogni panna cotta con un cucchiaino di miele, un gheriglio di noce, dei pezzetti di arancia caramellata e qualche aghetto di rosmarino.

Note

* Conosci tutti i trucchi per usare al meglio la gelatina alimentare? Ti svelo i miei nel mio tutorial, vieni a leggerlo! E se preferisci qualche alternativa, qui ti indico tutte le possibilità

** Per questa ricetta è ottimo il Parmigiano, scopri quali sono le differenze con il Grana Padano, altro famoso formaggio da grattugia (e non solo) italiano

Antipasti da gran soirè!

Ci sono occasioni in cui un antipasto apre il pasto e prepara il palato ad una cena importante. Ti voglio lasciare qualche altra ricetta per fare un figurone con i tuoi ospiti nelle serate in cui tutto deve essere impeccabile!

Conservazione

Puoi preparare le tue panna cotta in anticipo e conservarle in freezer fino al momento di servirle: si conserveranno per un mese senza problema. Una volta scongelate, se avanzassero, puoi lasciarle in frigorifero per 24 ore, ben coperte da pellicola o in un contenitore ermetico ben chiuso.

4.5/5
vota

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie