Braciole di maiale in padella

  • Preparazione: 0h 10m
  • Cottura: 0h 20m
  • Riposo: 0h 40m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Porzioni: 4 persone
  • Metodo cottura: Fornello
  • Cucina: Italiana

Un secondo piatto di carne economico e veloce da preparare, ma ricco di gusto e ideale in qualsiasi occasione. Se accompagnato da patatine fritte o anelli di cipolla e maionese, si presta ad un pranzo informale tra amici, mentre se accompagnato da un contorno più elaborato (come patate al forno, carciofi fritti o peperoni in padella) può trasformarsi in una valida alternativa al pollo arrosto della domenica.

Ingredienti per 4 persone

  • Braciole di maiale (4 pezzi, con osso)900 g
  • Olio extravergine d’oliva 50 g
  • Burro 30 g
  • Vino bianco 100 g
  • Salvia 4 g
  • Rosmarino 4 g
  • Timo 2 g
  • Aglio 3 spicchi
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Peperoncino fresco 1

Allergeni

Latte Anidride solforosa e solfiti

Procedimento

Metti le tue braciole di maiale in un recipiente capiente insieme a un filo d’olio, l’aglio tagliato a lamelle, il rosmarino, la salvia spezzettata e il peperoncino privato dei semi.
Copri con pellicola trasparente e metti in frigorifero a riposare per 30 minuti in modo che la carne si insaporisca per bene. Trascorso questo tempo estrai il recipiente dal frigo e lascialo a temperatura ambiente per altri 10-15 minuti.

cottura

Scalda in una padella l’olio e il burro. Quando saranno ben caldi, inserisci le braciole con tutti gli aromi utilizzati per insaporirle, salale e lasciale cuocere 6-7 minuti per lato. A pochi istanti dalla fine della cottura, sfuma con il vino bianco e lascialo evaporare.

Le tue braciole sono pronte per essere servite, irrorare con un goccio di fondo di cottura.

Note & consigli

*Lasciar stemperare la temperatura della carne estratta dal frigorifero prima della cottura è fondamentale per non stressare troppo le fibre sottoponendole a un eccessivo shock termico, In questo modo eviteranno di indurirsi e la carne risulterà più morbida e meno stopposa.

*Utilizzare insieme l’olio e il burro serve ad aumentare il punto di fumo di quest’ultimo, in modo da poterlo utilizzare per cotture prolungate senza che si bruci in padella.

*É fondamentale che nel momento in cui vi inserisci le braciole, la padella sia ben calda. In questo modo la carne riuscirà a sigillarsi per bene in superficie e non rilascerà troppi succhi durante la cottura. In questo modo si manterrà tenera e succosa.

Varianti della ricetta

Se vuoi provare altre ricette gustose a base di carne di maiale, ti suggerisco il filetto di maiale all’aceto balsamico, lo stinco di maiale alla birra con patate, costine di maiale in salsa BBQ, l’arista di maiale al forno.

Conservazione

Ti consiglio di consumare le tue braciole di maiale appena cotte. Se riscaldate infatti tenderebbero a seccarsi troppo.

4.7/5
vota