Cremoso al caffè

Credo che sia abbastanza chiaro quanto io ami il caffè nei dolci! Le sue note tostate e leggermente amare, creano il contrasto perfetto con la dolcezza richiesta ai più classici dei fine pasto. 

Per questo sto provando a inserirlo in tante preparazioni: dalla panna cotta, ai miei rotoli farciti mi sono lanciata in mille sperimentazioni. E non poteva certo mancare uno dei miei dolci preferiti: il cremoso! 

Bicchierini ripieni di una crema dolce e suadente, che si scioglie in bocca, lasciando sulle papille le note decise della bevanda più amata dagli italiani! Accompagnali con qualche biscottino, come baci di dama, o i miei chicchi al caffè per un’esperienza a tutto tondo… Scommetto che basterà la foto a convincerti… o sei già in cucina? 

PREPARAZIONE:  20 min. RIPOSO:  120 min. COTTURA: 5 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per 6 bicchierini da 100 ml

latte fresco intero 200 ml
caffè espresso 100 ml
zucchero 80 g
tuorli 6 (120 g)
panna fresca liquida 100 g
gelatina alimentare 10 g

Per decorare

panna montata zuccherata 100 g
chicchi di caffè di cioccolato 18

Composizione

Inizia mettendo i fogli di gelatina* in una ciotola con abbondante acqua fredda per farla ammorbidire.

Adesso metti in un tegame il caffè espresso, il latte e la panna. Fai scaldare il tutto.

Nel frattempo, in una ciotola, sbatti lo zucchero con le uova**. Una volta che il composto sarà bel amalgamato, versa a filo i liquidi ormai caldi. Mescola fino al completo assorbimento, trasferisci di nuovo il tutto sul fuoco e portalo a sfiorare il bollore***.

Una volta pronta, scola e strizza bene la gelatina, e incorporala nel composto.

Lascia intiepidire un pochino il cremoso, e poi versalo nei bicchierini da portata. Io ho usato dei bicchierini da 100ml.

Lascia rassodare in frigo per almeno 2 ore e poi servi il tuo dessert decorandolo con panna montata zuccherata e qualche chicco di caffè di cioccolato fondente.

Note

* La gelatina da supermeracato, da circa 200 bloom sarà perfetta per la tua ricetta. Se non ami la colla di pesce, puoi scegliere di sperimentare con una variante: ti spiego come fare

** Non occorre montare a lungo le uova: ti basterà sbatterle con una frusta con forza per emulsionare bene gli ingredienti

*** Questa fase è la più delicata: dovrai scaldare la tua crema senza che cuocia eccessivamente, per evitare che si coaguli: tieni il fuoco basso e non smettere mai di mescolarla con un cucchiaio.

Dolci al cucchiaio: suadenti bontà

Amo i dolci al cucchiaio. Trovo che la loro setosità al palato e la loro semplicità siano il loro principale punto di forza. Potete sperimentare tantissimi gusti: vi do qualche idea?

Conservazione

Puoi conservare il cremoso alla fragola per 2-3 giorni in frigorifero, senza panna né fragola fresca. Puoi anche congelare il solo cremoso, per decorarlo al momento di servirlo.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie