Salsa alla vaniglia

Avrai sentito o letto nei menù dei ristoranti salsa alla vaniglia, o crema inglese, giusto? Ma scommetto che a casa non l’hai preparata troppe volte: sembra qualcosa di complicato e spesso ci lasciamo spaventare da quel che non abbiamo mai fatto, anche in cucina! 

E invece credimi: una cucchiaiata di questa salsa paradisiaca cambierà volto al migliore dei tuoi dolci. Puoi accompagnarla allo strauben, come facevo io da bambina. O servirla con una fetta di torta margherita. O in accompagnamento ad una ciambella al cioccolato. E perché no, anche con delle gustose fragole primaverili! 

Anche se devo svelarti un segreto…quando la preparo a casa, qualcuno se ne tiene sempre da parte un bicchierino da mangiare così, a cucchiaiate… Intanto che provi ad indovinare chi sia il goloso di casa, ti lascio la mia ricetta!

PREPARAZIONE: 10 min.  COTTURA: 15 min.DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti

latte fresco intero 150 g
panna fresca liquida 200 g
tuorli d’uovo 5 (100 g)
zucchero semolato 100 g
amido di mais 10 g
vaniglia 1 bacca

Procedimento

Per preparare la tua salsa alla vaniglia incidi la bacca nel mezzo*, estrai i semini con la punta di un coltellino e lasciali in infusione (assieme alla bacca) nel latte e nella panna appena scaldati per almeno 30 minuti**.

In una ciotola mischia i tuorli assieme allo zucchero*** e all’amido, fino a farli diventare cremosi. Trascorsa la mezz’ora, togli dal composto di latte e panna la bacca di vaniglia e unisci il composto di uova; mescola bene il tutto e rimetti sul fuoco mescolando di continuo, portando la tua crema ad addensare leggermente.

Una volta pronta, servila tiepida con quello che più ti piace.

Note

* La vaniglia è un aroma prezioso e gustosissimo: per non sprecarne nemmeno un po’ ed usarla al meglio, segui i miei consigli!

** Puoi lasciare in infusione anche per più tempo la tua bacca: in questo modo tutti i profumi esotici della vaniglia si uniranno al tuo dolce!

** Mescola rapidamente con una frusta i tuorli appena aggiungi lo zucchero: solo in questo modo non si formeranno dei cristalli più scuri che potrebbero rovinare l’estetica della tua crema.

Creme e salse per arricchire i tuoi dolci

Non si deve mai dare per scontato l’importanza di una crema, anche se si sceglie di usarla solo per accompagnamento al nostro dolce: insieme al suo profumo trasformerà la tua opera di pasticceria, regalandole l’aspetto di un piatto fatto da un grande pasticcere!

Conservazione

La tua crema inglese si conserverà in frigorifero per un paio di giorni ben chiusa in un contenitore a chiusura ermetica.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie