Un dolce fresco, ideale per la bella stagione con base di biscotti e mandorle, crema di formaggio e albicocche in tre consistenze

Cheesecake alle albicocche

  • Preparazione: 1h 0m
  • Cottura: 0h 15m
  • Riposo: 3h 0m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Porzioni: 10 persone
  • Cucina: Italiana

Un dolce fresco pensato apposta per la bella stagione… Una crostata con pasta frolla, crema pasticcera e frutta? Un tiramisù al cocco e fragole o ai mirtilli? No. Una deliziosa cheesecake con base di biscotti, farcitura alla crema di formaggio e albicocche in tre consistenze: fresche, sotto forma di coulis e in confettura

Ingredienti

PER UN ANELLO DA 14,5 X 22,5 cm

PER LA BASE

  • Biscotti secchi 75 g
  • Burro 100 g
  • Mandorle intere, pelate75 g

SOPRA LA BASE

  • Confettura di albicocche 80 g

PER LA CREMA

  • Ricotta 140 g
  • Mascarpone 165 g
  • Panna fresca liquida 220 g
  • Latte condensato 110 g
  • Gelatina alimentare 10 g
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino

PER LA COULIS

  • Albicocche fresche 350 g
  • Zucchero 60 g
  • Succo di limone 30 g
  • Gelatina alimentare 2 g

PER LA SUPERFICIE

  • Albicocche fresche 600 g
  • Zucchero 30 g

PER LA GELATINA

  • Confettura di albicocche 30 g
  • Succo rimasto dalla macerazione delle albicocche + acqua 30 g
  • Gelatina alimentare 2 g

Allergeni

Cereali e derivati Latte Frutta a guscio

Procedimento

PER LA BASE

Per prima cosa fai tostare le mandorle: mettile su una leccarda rivestita di carta forno e infornale a 170°C per 15 minuti circa, smuovendole di tanto in tanto. Poi lasciarle raffreddare.
Fai fondere il burro a microonde o in un pentolino sul fuoco basso e lasciarlo intiepidire.
In un cutter, trita i biscotti, poi aggiungi le mandorle e il burro fuso e frulla di nuovo fino a ottenere un composto amalgamato.

Prendi l’anello da pasticcere, rivestilo lateralmente con delle strisce di acetato (o di carta forno), posalo sopra una teglia foderata di carta forno e, con l’aiuto di un cucchiaio, stendi il composto di biscotti tritati e mandorle in uno strato uniforme. Metti a raffreddare per una mezz’oretta in frigorifero.

PER LA CREMA

Metti a scolare la ricotta in un colino poggiato su una ciotola (puoi farlo dalla sera prima). Dopodiché setacciala in una nuova ciotola prima di usarla.

Metti in ammollo la gelatina in 5 volte il suo peso di acqua fredda (in questo caso 50 g) per 10 minuti, poi falla sciogliere al microonde dentro la sua stessa acqua e lasciala intiepidire.

Nella ciotola di una planetaria munita di frusta (o con le fruste elettriche), metti la ricotta precedentemente setacciata, il mascarpone, il latte condensato e l’estratto di vaniglia. Aziona la macchina fino ad amalgamare il tutto. Aggiungi la panna e successivamente la gelatina sciolta. Amalgama bene il tutto fino ad ottenere un composto cremoso.

Prendi la base di biscotti ormai raffreddata, spalmaci sopra la confettura di albicocche in maniera uniforme, dopodiché versaci sopra la crema in modo da livellarla per bene aiutandoti con una spatolina o con il dorso di un cucchiaio.
Rimetti la torta in freezer per circa un paio di ore.

PER LA COULIS

Lava e asciuga le albicocche, dividile a metà e privale del nocciolo quindi tagliale a pezzi. Mettile in una padella con lo zucchero e il succo del limone. Falle cuocere per una quindicina di minuti fino a che non si sfalderanno e inizieranno a ispessirsi; dovranno arrivare ad un peso di 200g circa.

Nel frattempo, metti in ammollo la gelatina in 5 volte il suo peso di acqua fredda (in questo caso 10 g) per 10 minuti. Una volta pronta la coulis, metti la gelatina nella coulis ancora calda, frullala e lasciala raffreddare a temperatura ambiente.

PER LA SUPERFICIE

Lava e asciuga le albicocche, tagliale a metà nel senso della lunghezza, privale del nocciolo e tagliale a spicchietti. Mettile in una ciotola con lo zucchero e lasciale riposare per circa 15 minuti, conservando il liquido di macerazione che ne verrà fuori.

PER LA GELATINA

Setaccia la confettura di albicocche in una ciotola, ammolla la gelatina in acqua fredda per 10 minuti, dopo di che strizzala e falla sciogliere nel liquido riscaldato ottenuto dal succo di macerazione con l’aggiunta dell’acqua. Quindi unisci anche la confettura.

COMPOSIZIONE

Riprendi la torta dal freezer ormai raffreddata. Versaci sopra la coulis, spalmala uniformemente sulla superficie, adagiaci sopra gli spicchi di albicocche, e poi completa con la gelatina da versare sopra le albicocche in modo tale fermarle. Rimetti la torta in frigo per un’altra oretta in modo tale da raffreddare la gelatina. Posiziona la torta su un piatto da portata. Sformala dall’anello, elimina le strisce di acetato, e lasciala un’altra ora in frigorifero prima di servirla.

Note & consigli

La particolare forma di questa cheesecake si ispira al trend attuale (molto diffuso sul web) delle “cheesecake bars”: nient’altro che “barrette” di cheesecake, che vengono tagliate in sezione anziché “a spicchi”. Insomma, un modo nuovo di presentare qualcosa di classico!

Varianti della ricetta

Se vuoi provare altre cheesecake adatte alla bella stagione, ti suggerisco le mie ricette della cheesecake di fragole, al limone, al mango, alle ciliegie, alle pesche.

Conservazione

Puoi conservare la tua cheesecake alle albicocche per 2-3 giorni in frigorifero sotto una campana per dolci, meglio se prima di averci messo sopra le albicocche intere, che renderebbero a ossidarsi e scurirsi in superficie. Senza frutta fresca puoi anche congelarla (intera o già tagliata a fette).

 

4.6/5
vota