Un delizioso contorno vegetariano con i colori del sole e il profumo d'estate mediterranea, a base di peperoni, pomodori e basilico

Peperonata

  • Preparazione: 0h 20m
  • Cottura: 0h 30m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Porzioni: 4 persone
  • Metodo cottura: Fornello
  • Cucina: Italiana

La peperonata è un grande classico della cucina italiana, dove viene servita come contorno o come antipasto, in accompagnamento a pane e taglieri di salumi e formaggi. Quanto a versatilità assomiglia un po’ alla celebre caponata della cucina siciliana, al friggione toscano o ad altre conserve come le melanzane sott’olio o le cipolle caramellate. Sicuramente, soprattutto in alcune regioni, è una delle ricette protagoniste dell’estate insieme alla celebre parmigiana, ottima da mangiare anche fredda!

Ingredienti per 4 persone

  • Peperoni verdi, rossi e gialli 1 kg
  • Passata di pomodoro 400 g
  • Concentrato di pomodoro 30 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Cipolla 100 g
  • Basilico 6 foglie
  • Olio extravergine d’oliva 60 g
  • Sale q.b.

Allergeni

Latte

Procedimento

Per preparare la tua peperonata inizia pulendo e tagliando le verdure: lava i peperoni sotto acqua corrente, elimina i piccioli, tagliali a metà, poi elimina i semi e i filamenti interni e taglia i peperoni a falde larghe circa 2-3 cm nel senso della lunghezza.

In una padella capiente versa l’olio extravergine, lascialo scaldare e aggiungi l’aglio e la cipolla tritata o tagliata sottilmente nel senso della lunghezza.

Fai appassire a fuoco bassissimo gli ingredienti per 10-15 minuti, aggiungendo un cucchiaio di acqua calda per velocizzare l’operazione.

Unisci adesso i peperoni e una presa di sale e falli rosolare per 15 minuti a fuoco dolce,  poi aggiungi la passata di pomodoro e il concentrato e lascia sul fuoco fino a che le verdure non saranno cotte e il sugo un po’ rappreso.

Aggiusta eventualmente di sale e aggiungi qualche foglia di basilico fresco. La tua peperonata è pronta!

Note & consigli

Vuoi sapere come pulire i peperoni senza fare fatica e senza sprecare nulla? Segui il mio tutorial per ottenere un risultato ottimale

Varianti della ricetta

Se vuoi altre idee per portare in tavola le verdure preparandole con ricette sfiziose, ti lascio qui qualche idea:

Curiosità

I peperoni sono una conquista “recente” del patrimonio gastronomico italiano ed europeo. Fino al Rinascimento infatti questo gustoso ortaggio ci era del tutto sconosciuto e fu solo con la scoperta dell’America, da cui proviene, che fece il suo ingresso sulle nostre tavole colorandole con la sua bellezza.

I primi peperoni vennero infatti utilizzati solo come ornamenti per le tavole nobili, e ci vollero diversi anni prima che se ne comprendesse la versatilità in cucina.

Per scoprire tutto ma proprio tutto su questi frutti-ortaggio ti aspetto nel mio articolo ricco di informazioni e curiosità!

5.0/5
vota